Una cantina di grande tradizione

Dai primi del ‘900 la famiglia Massucco coltiva i vigneti che circondano la sua cantina, da cui nascono le uve che danno vita ad alcuni dei più importanti vini piemontesi. Fin dalle sue origini l’attività dell’azienda è improntata sulla qualità del vino, che si ottiene dalle uve coltivate nei 20 ettari di proprietà della famiglia Massucco, senza l’utilizzo di prodotti Ogm e con la certificazione www.thegreenexperience.it per una agricoltura “green” ripensata e sostenibile.

I vini che nascono dalla cantina sono tra i testimoni più autentici e genuini della cultura delle Langhe e del Roero, elette Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. Massucco, negli anni, ha saputo fare propria la tradizione vinicola del territorio e proporla al mercato, prestando attenzione ai gusti dei consumatori, ma sempre nel rispetto delle caratteristiche che le denominazioni DOC e DOCG richiedono.

azienda vinicola massucco piemonte

L’azienda produce vini rossi e bianchi con il marchio Massucco. Tra le etichette proposte dalla cantina ci sono anche diversi spumanti di alta gamma ed una linea speciale di cru di vini rossi che derivano da uve selezionate, tramite un processo che prevede la scelta dei grappoli migliori in vigna a cui segue un meticoloso lavoro in cantina.

La continua ricerca dell’eccellenza ha portato la famiglia Massucco a sperimentare nuovi metodi di lavorazione e soluzioni tecnologiche in grado di integrarsi con la tradizione. Il risultato sono vini che si contraddistinguono per un’armonia nei profumi e nel sapore, che richiamano la migliore tradizione vinicola piemontese. I vini Massucco sono stati selezionati tra vini italiani con il miglior rapporto qualità/prezzo.

L’azienda Massucco è l’esempio di come si possa rendere contemporaneo un prodotto che vanta secoli di storia valorizzandolo e portandolo all’attenzione di un pubblico sempre più ampio.

Una cantina innovativa

Da sempre la famiglia Massucco è impegnata nello studio, nella sperimentazione e nella produzione di nuovi vini da proporre al mercato.

L’azienda ha sperimentato un metodo di produzione del vino che prevede una prima raccolta anticipata, che viene vinificata in acciaio, e una seconda raccolta, sempre nello stesso vigneto, 30-40 giorni dopo, vinificata in barriques,  qui nascono i vini  Il Sole dei Tempi, La Luna dei Tempi  e Terramore.

La vita è troppo breve per bere vini mediocri. Goethe

Produzione piemontese DOC e DOCG

La famiglia Massucco coltiva direttamente i propri vigneti, oltre venti ettari, di cui il 60% è destinato alla produzione di vini rossi e il restante 40% è riservato ai vini bianchi. L’azienda coltiva la sua terra utilizzando prodotti naturali e nel pieno rispetto dell’ambiente. Inoltre, per garantire l’assoluta qualità dei suoi vini segue scrupolosamente tutte le fasi della produzione.

La famiglia Massucco si occupa dell’impianto del vigneto dalla preparazione del terreno alla semina delle barbatelle. L’azienda utilizza il sistema di allevamento a Guyot, dopo la fruttificazione di settembre-ottobre, si attende la caduta delle foglie e a metà inverno viene effettuata la potatura del vitigno rigorosamente a mano. A giugno, segue una seconda potatura, chiamata verde.

Anche la vendemmia viene eseguita a mano selezionando sul campo i grappoli migliori. L’uva bianca viene raccolta con una buona acidità, mentre l’uva rossa viene raccolta matura, con buoni valori di zucchero e colore. Le uve vengono poi diraspate e pressate, e il mosto viene messo a fermentare. Successivamente il vino viene fatto invecchiare nelle botti.

I vini giovani bianchi (Arneis e Favorita) e rossi (Dolcetto e Rosé) vengono mantenuti in botti di acciaio, mentre i vini rossi da invecchiamento (Nebbiolo e Barbera) vengo mantenuti in piccole botti di rovere barriques da 225 lt. oppure in botti grandi di rovere da 3.000 lt. Terminata la fase di invecchiamento, il vino viene imbottigliato. La cantina Massucco utilizza filtri di ultima generazione con membrane speciali. Infine, viene applicato il tappo alle bottiglie. Così, i migliori vini di Roero e Langhe sono pronti per arrivare sulle tavole di tutto il mondo.

Una produzione di vini pluripremiati

La passione e l’impegno che la famiglia Massucco mette nella coltivazione dei suoi vigneti e nella produzione dei suoi vini, negli anni è stata premiata con diversi riconoscimenti internazionali. Inoltre, sono entrati nelle guide più autorevoli dedicate al vino.
Tutto questo ha contribuito a fare crescere la fama dei vini della cantina Massucco che, oltre ad essere apprezzati in Italia, hanno estimatori in Francia, Germania e Austria. I vini Massucco hanno conquistato anche l’America, il Canada e la Russia.


L’APPROCCIO

From vine to wine riassume perfettamente la filosofia della famiglia Massucco,
che ogni giorno cura le sue vigne per creare vini di qualità.